Gnocchi Speck e Noci

Il piatto:


Ci sono ricette a cui è difficile rinunciare, anche se la stagione non è proprio quella più adatta. Pensa per esempio al gusto unico degli gnocchi abbinati al profumo affumicato dello speck e il gusto caratteristico delle noci: come fare a resistere, anche se non è autunno o inverno? Questi due ingredienti insieme (con l’aggiunta di un goccio di panna per legare il tutto) creano un primo piatto decisamente unico, perfetto per un pranzo o una cena diverse dal solito. In più, abbinandoli alla leggerezza di uno gnocco realizzato con solo patate e acqua, il condimento non sarà più un senso di colpa! Vuoi scoprire subito come prepararli? Ecco tutto quello che ti serve.
4 PORZIONI
3
IN PADELLA
2
IN PENTOLA

Preparato con:


Come preparare gli gnocchi con speck e noci

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 confezioni di Gnocchi di solo patate e acqua Patarò
  • 200g di speck
  • 240 gr di taleggio
  • 60 gr di noci
  • 150 gr di panna liquida
  • Noce moscata, sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Visto che gli gnocchi necessitano solo di una veloce cottura, procedi subito con il condimento. In un tegame versa la panna liquida, accendi il fuoco e aggiungi un pizzico di noce moscata e il taleggio tagliato a cubetti. Mischia con una frusta fin quando non si sarà sciolto e avrai raggiunto la giusta cremosità. Togli dal fuoco.
  2. Prendi lo speck e taglialo in piccoli dadini. Saltali in padella con un filo d’olio evo fino a quando non saranno leggermente croccanti.
  3. Ora trita grossolanamente le noci e aggiungile nella stessa padella dello speck, mischiando per amalgamare bene i sapori.
  4. I condimenti sono pronti, quindi torniamo agli gnocchi. Falli bollire in un pentola colma di acqua salata per il tempo indicato nello confezione. Quando vengo a galla scolali con una schiumarola e aggiungili direttamente alla crema di panna e taleggio, aggiungendo poi anche lo speck e noci.
  5. Mischia bene e servi con una sminuzzata di pepe nero.

Buon appetito!