Gnocchi light: 5 idee irresistibili con gli gnocchi Patarò

Possono essere light gli gnocchi? Certo che sì! In particolare se sono fatti con solo patate e acqua come gli gnocchi Patarò. Si tratta senza dubbio di un primo buono, leggero e sano, che può rimanere tale se scegliamo condimenti saporiti ma poco calorici. Visto che la primavera si avvicina, è l’ora giusta per cominciare a pensare alla prova costume. Allacciamo i grembiuli e scopriamo insieme qualche idea per portare in tavola dei gustosissimi gnocchi light!

gnocchi light di patate
gnocchi light di patate con verdure

Gnocchi di patate all’arrabbiata

Qui il segreto è utilizzare una buona passata di pomodoro oppure dei pelati, magari fatti in casa, che andremo a insaporire con un po’ di peperoncino (la quantità dipende da quanto si ama il piccante), insieme a basilico, aglio e prezzemolo. Se non aggiungiamo alla fine una grattata di pecorino o parmigiano, questo sugo della tradizione romana è ideale anche per chi segue una dieta vegana.

Gnocchi alla puttanesca

Ecco un “upgrade” dell’arrabbiata, un altro sugo tradizionale che si abbina perfettamente alla pasta fresca, così come agli gnocchi di patate. In questo caso i pelati o la passata dovranno essere arricchiti non soltanto da aglio e peperoncino, ma anche da acciughe, che daranno al sugo una piacevole nota sapida, olive e capperi. Un piatto che ha il sapore d’estate, ma che si può preparare in tutte le stagioni. 

Gnocchi alla crema di zucchine

Ideali in primavera, ma anche in estate, sono un altro piatto vegano molto elegante e light. In questo caso gli gnocchi sono “avvolti” da una vellutata di zucchine che viene aromatizzata e insaporita con aglio, sale e pepe. Volendo si può completare con un po’ di erbe aromatiche come il prezzemolo oppure il timo. 

Gnocchi crema di peperone e speck croccante

Per un piatto estivo e colorato possiamo preparare una crema di peperoni facendoli cuocere in forno, poi spellandoli e infine riducendoli in una crema insaporita con olio, sale e pepe. Il piatto si completa con striscioline di speck passate in padella per renderle croccanti. 

Gnocchi con verdurine primaverili e grana

Cuociamo a vapore un mix di verdure di primavera: possiamo scegliere piselli, zucchine novelle, punte d’asparagi, fagiolini. A questo punto facciamoli saltare in padella con olio, sale e pepe, quindi andiamo a condire i nostri gnocchi con queste verdure. Possiamo completare il piatto con una grattugiata di Parmigiano Reggiano.