Politica Sociale

Con il presente documento viene ufficialmente formalizzata la politica per la responsabilità sociale della società Il Pastaio Srl.
L’obbiettivo del presente documento è quello di stabilire obbiettivi quantificabili e raggiungibili, rendendoli pubblici a dipendenti, collaboratori, clienti e fornitori.

PRINCIPI ETICI E VALORI FONDAMENTALI:

Onestà e Trasparenza

L’onestà rappresenta il principio fondamentale de Il Pastaio Srl e costituisce elemento essenziale della gestione aziendale.
I rapporti con dipendenti, collaboratori, clienti e fornitori, a tutti i livelli, devono essere improntati a criteri e comportamenti di correttezza, coerenza, lealtà e reciproco rispetto.
Il Pastaio Srl, dialoga in modo chiaro, trasparente, accurato e tempestivo, con i suoi dipendenti, collaboratori, clienti e fornitori.

Responsabilità sociale

Il Pastaio Srl crede che la propria attività imprenditoriale, per potersi qualificare come eticamente responsabile, debba perseguire modelli di produzione che rispettino e salvaguardino i diritti umani, l’ambiente e il benessere delle comunità, promuovendo lo sviluppo umano in modo equo e sostenibile.

Centralità della persona

In coerenza con la sua visione etica, Il Pastaio Srl intende sviluppare il valore di ogni persona, rispettandone l’integrità fisica, culturale e morale, così come il diritto di interagire ed associarsi con altri. Il Pastaio Srl pone attenzione a tutti gli aspetti inerenti la vita delle persone, poiché è la vita umana ad ispirare tutte le attività della società. Il Pastaio Srl supporta e rispetta i diritti umani nelle sue attività e offre eguali opportunità per lo sviluppo delle sue persone e ne protegge la privacy. Il Pastaio Srl non tollera alcuna forma di discriminazione o esclusione per quanto attiene età, cultura, etnia, nazionalità, credo religioso, razza, opinione politica, stato civile, gravidanza, stato di reduce di guerra, genere e orientamento sessuale, identità e/o espressione di genere, informazione genetica, salute o disabilità.

Tutela del lavoro

Il Pastaio Srl garantisce la libertà di associazione dei lavoratori e riconosce il diritto alla contrattazione collettiva. Si impegna a non usufruire, neppure indirettamente, sia del lavoro forzato e obbligatorio, sia del lavoro minorile. Rifiuta ogni discriminazione in base all’età, al sesso, alla sessualità, allo stato di salute, alla razza, alla nazionalità, alle opinioni politiche e alle credenze religiose; ripudia ogni forma di discriminazione nelle politiche di assunzione e nella gestione delle risorse umane. Il Pastaio Srl si impegna a impedire ogni forma di mobbing e di sfruttamento del lavoro, sia diretto che indiretto, e a riconoscere nel merito, nelle prestazioni di lavoro e nelle potenzialità professionali i criteri determinanti per gli sviluppi retributivi e di carriera.

Rispetto di leggi, codici e regolamenti vigenti

Il Pastaio Srl reputa il rispetto delle normative nazionali e internazionali come condizione vincolante e imprescindibile del proprio agire. Si impegna pertanto, anche con attenta opera di prevenzione sulla consumazione di illeciti, a rispettare tali normative nonché le prassi generalmente riconosciute. Ispira inoltre le proprie decisioni e i propri comportamenti alle possibili evoluzioni del quadro normativo.

Politica per la sicurezza

La società IL PASTAIO, nello svolgimento delle proprie attività, considera la salute umana, la protezione dell’ambiente e la sicurezza sul lavoro un dovere irrinunciabile, un impegno continuo e una componente costante della propria missione.

La Direzione, attraverso questo documento, e nell’applicazione del Testo Unico della Sicurezza D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., intende definire e comunicare a tutto il personale gli obiettivi da perseguire nel campo della prevenzione e protezione e della salute di tutti i lavoratori, collaboratori e fornitori.
La Società, che ha fatto proprie le linee guida in materia di sicurezza, promuove la formazione continua dei propri collaboratori, incentrando la crescita culturale nel raggiungimento dei seguenti obbiettivi:

rispettare, nei contenuti e nei principi, le norme di legge in materia di sicurezza e igiene industriale applicabili alle attività, ai prodotti e ai servizi; ove possibile, applicare volontariamente ulteriori provvedimenti ritenuti necessari anche in assenza di obblighi legislativi;
promuovere ogni iniziativa personale o collettiva per prevenire, in ogni attività, l’accadimento di incidenti;
fornire le risorse, il tempo e la volontà necessari per ottemperare a tutti gli obblighi legislativi in materia di sicurezza;
sensibilizzare ed informare tutti i dipendenti ed i collaboratori di imprese esterne sulla necessità di rispettare le norme di sicurezza e di igiene in vigore e verificarne attraverso continui audit e sopralluoghi interni il corretto adempimento;
addestrare i collaboratori ad intervenire in condizioni anomale e di emergenza così da minimizzare le eventuali conseguenze;
perseguire un continuo miglioramento della gestione della sicurezza e alle eventuali segnalazioni di anomalie anche da parte dei dipendenti stessi coinvolti ne globale raggiungimento degli obbiettivi;
gestire prodotti e utilizzare procedure che garantiscono la sicurezza dei lavoratori, collaboratori e fornitori;
garantire un rapporto trasparente e collaborativo con i soggetti pubblici, privati e le comunità locali;
aggiornare continuamente le risorse dedicate all’attuazione delle normative vigenti, nonché i collaboratori, i dipendenti e la direzione.

La presente Politica della Sicurezza sarà resa nota a tutti i collaboratori e diffusa all’esterno dello Stabilimento attraverso le consuete forme di comunicazione.

Politica per la qualità e la sicurezza dei prodotti alimentari

Il principio base della politica della qualità e salubrità dei prodotti è l’ottenimento della massima qualità delle materie prime e dei processi e la ricerca continua della soddisfazione dei clienti.

Il pieno rispetto di tutte le disposizioni di legge rilevanti è considerato un preciso impegno aziendale nei confronti dei collaboratori, della collettività, dei clienti e degli azionisti. Il costante impegno per il miglioramento, mediante il coinvolgimento dei collaboratori in un processo di miglioramento continuo del prodotto, dei processi e dei servizi completa il quadro di un’azienda ai massimi livelli qualitativi.

Il Sistema di Gestione per la Qualità, descritto in questo manuale, è realizzato mediante un approccio per processi, in conformità ai requisiti dello standard BRC ed IFS e tende al conseguimento dei seguenti obiettivi:

• garantire la salute del consumatore tramite la salubrità e la sicurezza degli alimenti; evitare la contaminazione degli alimenti; prevenire e ridurre le non conformità in tutte le fasi del processo (Food Safety);
• condurre l’analisi del rischio frode relativa alle materie prime utilizzate in modo tale da tutelare il consumatore da frodi sia di carattere sanitario, che di carattere commerciale (Food Fraud);
• identificare e monitorare le possibili fonti intenzionali di contaminazione degli alimenti ed applicare tutte le misure preventive individuate, al fine di tutelare il consumatore da eventuali atti di sabotaggio (Food Defense);
• impegnare tutte le risorse disponibili per assicurare la massima soddisfazione dei Clienti, mediante l’offerta di prodotti e servizi rispondenti alle loro esigenze sia espresse che implicite; diffondendo nell’organizzazione una cultura per la qualità e coinvolgendo tutti i dipendenti nel miglioramento continuo;
• soddisfare i requisiti cogenti su prodotti e processi, al fine di incontrare esigenze e aspettative di tutte le parti interessate;
• mantenere attivo un sistema di valutazione del rischio, preparazione e risposta alle emergenze;
• creare un ambiente di lavoro adeguato, in cui tutti i dipendenti possano essere soddisfatti e nel quale venga stimolata la crescita professionale;
• consolidare i rapporti di collaborazione e reciproco beneficio con i fornitori;
• prestare particolare attenzione nei confronti delle intolleranze ed allergie, con focus sulla celiachia e sulle persone affette dal morbo celiaco al fine di soddisfare i requisiti del Disciplinare AIC/SBS.
• produrre alimenti biologici prestando particolare attenzione al rispetto dei sistemi e cicli naturali e contribuendo a stabilire un sistema di gestione sostenibile per l’agricoltura; ad un utilizzo responsabile dell’energia e delle risorse naturali come acqua, suolo, aria; ad ottenere prodotti di alta qualità e a soddisfare la domanda dei consumatori riguardo ai prodotti biologici.

Il raggiungimento dei nostri obiettivi misurabili è pianificato e viene verificato con indicatori precisi. Compete alla Direzione il riesame sistematico del Sistema Integrato, la verifica degli obiettivi e dell’idoneità della politica della qualità.

Il referente dell’autocontrollo si impegna a realizzare e applicare il Sistema HACCP come strumento documentato per la prevenzione e il controllo della salubrità e la sicurezza degli alimenti in tutte le fasi del processo produttivo.

La Direzione ha la responsabilità di fornire un sostegno adeguato alla Politica per la Qualità, per il raggiungimento degli obiettivi prefissati e per garantire che i contenuti del Sistema Qualità siano divulgati, compresi e condivisi da tutta la struttura aziendale.

Politica Ambientale

La nostra Società offre prodotti e servizi di eccellenza, operando secondo i criteri della qualità, del rispetto dell’ambiente e della salvaguardia della salute e sicurezza. La tutela ambientale è un obiettivo strategico per la società, e la presente politica per l’ambiente è finalizzata al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

• tutelare la natura, risparmiare le risorse naturali, evitandone lo spreco e, attraverso attente analisi verificare possibili riutilizzi o ricircoli di energia e materiali;
• documentare ed analizzare tutti i flussi ed i dati relativi agli aspetti ambientali, per poter misurare la solidità del sistema, prevenire eventuali inquinamenti ambientali e garantire un processo di miglioramento continuo;
• ridurre i rischi residui per l’ambiente mediante l’attuazione di appropriati programmi di formazione, l’adozione di istruzioni di lavoro e l’utilizzo di appropriate misure di organizzazione del lavoro; sensibilizzare i nostri collaboratori per stimolare in loro un comportamento responsabile;
• mantenere attivo un sistema di analisi del rischio, preparazione e risposta alle emergenze;
• motivare e assicurare che il personale sia sempre messo in condizioni di svolgere compiti per cui è qualificato, al fine di garantire un approccio improntato all’entusiasmo, alla cordialità, allo spirito di iniziativa e alla massima cura dei dettagli, diffondere in tutta la struttura la cultura per l’ambiente;
• operare nel rispetto della legislazione e dei regolamenti vigenti legati alla gestione dell’ambiente, anticipando, ove possibile, le leggi attuali e imponendosi traguardi sempre maggiori per rendere effettivo il miglioramento continuo delle prestazioni;
• raggiungere l’eccellenza nella gestione ambientale riducendo continuamente l’impatto ambientale della Società;
• non imporre limiti di budget qualora l’impiego di fondi risulti necessario a garantire il rispetto dell’ambiente;

La Direzione si impegna a diffondere la propria Politica a tutte le parti interessate e a formare, sensibilizzare e responsabilizzare i propri dipendenti e partner per assicurare che i processi aziendali vengano gestiti in modo adeguato per ottenere i migliori risultati in termine di qualità ambiente e sicurezza.

Questa politica si integra con quanto previsto dal codice etico della Società ed dal sistema di gestione integrato della stessa.